Agevolazioni fiscali

Agevolazioni fiscali

Se stai ristrutturando casa in regime di agevolazione fiscale, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2017, puoi usufruire anche della detrazione fiscale dedicata all'acquisto di mobili nuovi e di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all'arredo di immobili oggetto della ristrutturazione.

Non rientrano nelle agevolazioni fiscali gli acquisti di porte, pavimentazioni (ad esempio, il parquet), di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.

Non è necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’abitazione ed inoltre l’acquisto di mobili è agevolabile anche se i beni sono destinati all'arredo di un ambiente diverso da quelli oggetto di interventi edilizi, purché l’immobile sia comunque oggetto di ristrutturazione.

L’importo che è possibile portare in detrazione fiscale è pari al 50% della spesa fino al tetto massimo di 10.000,00 €; tale cifra va ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

Per acquistare i tuoi mobili puoi utilizzare le seguenti forme di pagamento:
- carte di credito o carte di debito
- bonifico ristrutturazioni
- finanziamento per ristrutturazioni

Ti invitiamo a verificare gli adempimenti necessari per il riconoscimento del bonus fiscale e ad approfondire i termini specifici sulle pagine della Gazzetta Ufficiale. 

FONTE: Agenzia delle Entrate